Hotel Milano Scala... le novità dall’orto sul tetto

Ortaggi, piante aromatiche e fiori eduli: ecco il primo raccolto dell’anno proveniente dall’orto situato al sesto piano dell’Hotel Milano Scala. Un raccolto ecosostenibile che va a integrarsi nei piatti ispirati alla filosofia “Green&Glocal” della cucina dell’hotel.


Quest’anno sono state privilegiate varietà antiche di ortaggi che, grazie ad una stagione leggermente in anticipo, sono già entrate in produzione. I primi ad essere stati raccolti sono stati i cetrioli e le zucchine, mentre in questi giorni si attende la maturazione dei pomodori Sun Black. Questi pomodori, frutto di una ricerca e di incroci tra specie selezionate dalle Università di Pisa, Reggio Emilia e Modena, hanno la particolarità di concentrare in maniera del tutto naturale le proprietà antiossidanti dei pomodori e di altri frutti a buccia scura, come i mirtilli e l’uva nera.

 

A fine giugno seguiranno poi i pomodori gialli “Corsa all’Oro”, che sono stati seminati grazie al recupero di un seme antico portato in Europa dagli spagnoli e così chiamato perché il frutto ricordava un pomo, una grossa pepita, di un giallo intenso da cui deriva per l’appunto il nome pomodoro (pomo-d’oro).

 

Sempre grazie al recupero di frutti e verdure antiche, stanno maturando anche le fragole a frutto bianco varietà “Cuneo” e le fragole a frutto nero “Giubilae”. Mentre nell’angolo dedicato ai fiori eduli sono stati riproposti viole, nasturzi e margherite che andranno a decorare e ad arricchire i piatti gustosi della cucina.
Angolo verde e fiore all’occhiello dell’hotel, l’orto con vista Duomo rafforza l’offerta dell’Hotel Milano Scala, da sempre ispirata ai valori dell’eco-sostenibilità, della genuinità e della cultura.

 

Read The Rest at Hotels News

Archive